Colture

…incremento della biodiversitá favorendo le naturali competizioni

Dal momento in cui, nel 2007, abbiamo iniziato a riconquistare terreno ai rovi e alle pietre l’obiettivo principale è sempre stato una produzione di qualità in armonia con l’ambiente che ci ospita, questo ci ha guidato nella scelta delle colture da sostituire alle infestanti.
Incremento della biodiversità vegetale favorendo la naturale competizione con le infestanti Selezione di varietà autoctone valutandone la conservabilità e gli eventuali sbocchi commerciali dei frutti sia come materie prime che come trasformati.
Ottimizzazione dei fattori pedoclimatici del luogo (altitudine, esposizione, disponibilità di irrigazione) nella piantumazione evitando la monocoltura.